Un grande ringraziamento!

A conclusione della prima Ri-edizione della Festa della Mietitura vorrei esprimere il mio più profondo ringraziamento a tutti gli abitanti di Chiesuola che ci hanno onorato della loro presenza per tutti e quattro i giorni della festa.

Possiamo ritenerci soddisfatti della buona riuscita ed in particolar modo dell’impegno che molti hanno profuso nella pianificazione e nell’organizzazione dell’evento che ha richiesto tanto impegno e lavoro. Quell’impegno che per tante settimane è stato sacrificio, diventato risultato e poi successo.

Colgo l’occasione per ringraziare chi si è attivato fin da subito ed ha offerto la propria disponibilità per la buona riuscita della festa a partire dai componenti del Comitato Direttivo che si sono impegnati con passione, coraggio, caparbietà; alcune volte trascurano anche i loro interessi e le loro famiglie solo per il bene della nostra Comunità di Chiesuola.

Sicuramente ripartire con l’organizzazione della festa dopo 21 anni non è stato un percorso semplice ma, grazie ai valori e ai sani principi che ci hanno lasciato in eredità chi ci ha preceduto, siamo riusciti a curare tutto affinché ogni cosa andasse come doveva andare.

Eravamo consapevoli che non potevamo commettere errori ma, dedicandoci completamente all’ambizioso progetto, offrendo il nostro tempo e il nostro entusiasmo siamo riusciti a creare un’atmosfera che, credeteci, è molto più grande di quanto si possa immaginare.

Tutte le fatiche sono scomparse quando abbiamo guardato negli occhi i membri del vecchio Comitato e notato la commozione di alcuni (ai quali dedichiamo il video sotto-riportato!); quando abbiamo ricevuto i complimenti delle persone per riaver dato vita alla nostra Comunità di Chiesuola; quando abbiamo visto i volti sorridenti dei bambini che giocavano nell’area ludica; quando abbiamo visto risplendere la grotta della Madonnina.

Vorrei manifestare la mia più profonda gratitudine e quella di tutto il Comitato Direttivo ai componenti del Comitato di Borgo Carso per il loro prezioso contributo; ai Parroci Don Enrico di Borgo Podgora e Don Pasquale di Borgo Carso.

Un doveroso riconoscimento alla generosità di tutti gli sponsor che hanno creduto in questa festa, a tutti i fornitori per l’ottimo servizio reso, al Ristorante Al Fogolar, a tutte le associazioni ed aziende presenti alla manifestazione, a tutte le persone del nostro staff che si sono adoperati con professionalità a titolo completamente gratuito, nel solo bene ed interesse della nostra Comunità.

Infine vogliamo ringraziare veramente di cuore tutti gli abitanti di Chiesuola perché hanno dimostrato di tenere veramente alla loro Festa contribuendo non solo economicamente ma anche fornendoci stimoli e consigli utili.

Per tutti noi di Chiesuola ..…. un sogno diventato realtà.

Una festa che accomuna gente e sensibilità, che fa sperare per futuri proficui traguardi di una comunità che investe nei valori e nella tradizione per consegnare ai nostri figli e nipoti un futuro migliore.

In conclusione, facendo tesoro delle cose positive e di quelle negative, invitiamo chiunque lo volesse a salire a bordo di questa nave per traghettarla insieme verso i prossimi traguardi.

Grazie, grazie, grazie.

Al prossimo anno. Ciao.

Vincenzo Valletta

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento